INDIA SPECIALE HOLI FESTIVAL

I viaggi con Accompagnatore

INDIA SPECIALE HOLI FESTIVAL, LA FESTA DEI COLORI:
IL MEGLIO DEL RAJASTHAN & VARANASI
CON ACCOMPAGNATORE AZETA !!!

Programma di 12 giorni / 10 notti
Dal 6 al 17 Marzo 2020
Tour in Pensione Completa !!!
Con Partenza ed Accompagnatore da Genova !!!

1° GIORNO – VENERDI’ 06 MARZO: ITALIA / DELHI
Ritrovo dei Signori partecipanti all'aeroporto di Genova con il nostro accompagnatore, partenza con voli Alitalia via Roma per Delhi (voli e orari soggetti a riconferma).
Pasti a bordo.

GENOVA ORE 11:25 ROMA ORE 12:30
ROMA ORE 14:20 DELHI ORE 02:10 (del 07/03 )

2° GIORNO –
SABATO 07 MARZO: DELHI
Arrivo a Delhi, trasferimento all’Hotel Royal Plaza 4* o similare e sistemazione nelle camere riservate (early check-in incluso!)
Prima colazione in hotel e quindi visita guidata della Vecchia e Nuova Delhi.

La Vecchia Delhi è una città circondata da mura, dove si trovano, tra gli altri, il Forte Rosso, il più sfarzoso Forte e Palazzo dell'Impero Moghul a Delhi, e il Rajghat, dove fu cremato il Mahatma Gandhi dopo il suo assassinio nel 1948. Seguirà poi la visita della parte Nuova di Delhi, costruita negli anni '20 sotto il dominio britannico, città ricca di impressionanti boulevard e palazzi governativi. Visiteremo il Gate of India, l’arco di trionfo con i nomi delle migliaia di indiani che persero la vita durante la Prima Guerra Mondiale; il Rashtrapati Bhavan, la residenza ufficiale del Presidente; il Qutub Minar, torre con un diametro che si va assottigliando da 15 a 2.5 metri; l'imponente Tomba di Humayun, formata da doppie volte, grandi archi e circondata da mura di protezione

Pranzo
in corso d’escursione.
Cena e pernottamento.

3° GIORNO
– DOMENICA 08 MARZO: DELHI / AGRA (205 km / 4 ore circa)
Dopo la prima colazione si parte con pullman privato alla volta di Agra, arrivo e check-in in hotel. Nel pomeriggio visita del Taj Mahal e del Forte di Agra.

Taj Mahal:
si tratta probabilmente del monumento più fotografato al mondo, anche se non importa quante fotografie abbiamo visto o quanto alte siano le nostre aspettative, perché questo grandioso monumento non deluderà mai: l'impareggiabile gloria e bellezza del palazzo superano qualunque immaginazione. Questo emozionante mausoleo Moghul fu costruito dall'imperatore Shah Jahan in memoria della sua seconda moglie Mumtaz Mahal, la cui morte per parto nel 1631 lo aveva lasciato talmente addolorato che, secondo quanto si narra, i suoi capelli imbiancarono dalla sera alla mattina. La costruzione del Taj ebbe inizio quello stesso anno e fu completato soltanto nel 1653, esso è di una grazia sorprendente visto da qualunque angolazione, ma la cosa più strabiliante sono i dettagli: pietre semi-preziose sono intarsiate nel marmo, formando bellissimi disegni, con un procedimento noto come "pietra dura". La visita del Taj Mahal ci renderà testimoni di questo spettacolare monumento d'amore, perfettamente simmetrico in ogni suo aspetto e così affascinante da lasciare senza fiato. Qualcosa di cui custodirete per sempre il ricordo dentro di voi.

Al termine, prosecuzione per la visita del Forte di Agra.

Sulle rive del fiume Yamuna, a nord ovest del Taj Mahal, l'Imperatore Akbar iniziò a costruire un maestoso forte a cui i suoi futuri benefattori, Jehangir e ShaJahan, aggiunsero costruzioni in marmo e arenaria rosso-rosa. Dentro le sue mura, lunghe ben 2.5 km e alte 6 metri, si trovano diversi splendidi palazzi, come il Jahangir Palace e il Khas Mahal, sale pubbliche come la Diwan-i-Khas e due bellissime moschee.

Pranzo in corso d’escursione.
Sistemazione presso l’Hotel Clarks Shiraz 5* di Agra o similare.
Cena e pernottamento.

4° GIORNO
– LUNEDI’ 09 MARZO: AGRA / FATEHPUR SIKRI / JAIPUR (260 km / 6 ore circa)
Prima colazione in hotel e partenza per Jaipur, durante il tragitto sosta per visitare Fatehpur Sikri, un'affascinante città-fantasma costruita dall'Imperatore Akbar come antica capitale, ma abitata soltanto per quattordici anni. Oggi ci appare come un'autentica città delle favole, le cui rovine sono ancora nelle condizioni originarie e non è difficile immaginare come doveva essere la vita di corte durante il suo massimo splendore. Visiteremo i principali palazzi e moschee, tra cui: Buland Darwaza, Panch Mahal, Jami Mosque, Birbals Palace, Sunhera Makan, Palace of Jodha Bai, Kahan-i-khas, Diwan-i-am.
Terminate le visite, proseguimento verso Jaipur e check-in presso l’Hotel Radisson Jaipur City Centre 5* o similare.

Pranzo in corso d’escursione.
Cena e pernottamento.

5° GIORNO
– MARTEDI’ 10 MARZO: JAIPUR
Prima colazione in hotel e partecipazione ad una delle feste più attese dell’anno: l’Holi Festival!

F
amosa in tutto il mondo, è tra le più antiche celebrazioni indù della stagione primaverile e coinvolge migliaia di persone. Conosciuta come la festa dei colori, della gioia, dell’amore e del divertimento, durante i due giorni di festeggiamenti si prevedono canti, balli e lanci di polvere colorata per le vie delle città e dei villaggi. Le persone, con i volti dipinti, si trasformano in veri e propri arcobaleni. La tradizione vuole l’accensione di un falò il giorno prima dell’Holi: il termine Holi, infatti, significa “brucia” e lo Spirito del Male viene simbolicamente bruciato in un falò. La festa simboleggia la vittoria del Bene sul Male, l’arrivo della Primavera e l’addio all’Inverno. Ma è anche un momento di incontro e di puro divertimento. E’ la giornata in cui si dimenticano i dolori e si perdonano i torti subiti. In questa occasione vengono meno anche le rigide strutture sociali: ricchi e poveri, vecchi e giovani, uomini e donne festeggiano e scherzano insieme.

Pomeriggio dedicato alla città di Jaipur. Visiteremo l'Hawa Mahal, il famosissimo "Palazzo dei Venti", costruito nel 1799: un meraviglioso edificio di cinque piani dalla spettacolare facciata piramidale con un susseguirsi di finestre incastonate in un reticolo di pannelli, cupole e guglie. Termineremo quindi con la visita del Jantar Mantar, uno spettacolare osservatorio astronomico a cielo aperto costruito dal Maharaja Jai Singh II tra il 1727 e il 1734 sul modello delle analoghe strutture costruite a Delhi; complessivamente il Maharaja costruì cinque strutture similari, ma quella di Jaipur è la più grande ed anche la meglio conservata. Grazie agli avanzati strumenti presenti, gli astronomi sono in grado di osservare la posizione delle stelle e prevedere le eclissi!

Pranzo in corso d’escursione.
Cena e pernottamento.

6° GIORNO
– MERCOLEDI’ 11 MARZO: JAIPUR / JODHPUR (340 km / 6-7 ore circa)
Dopo la prima colazione procederemo verso il Forte Amber, a 11 km da Jaipur: la salita avverrà a dorso di elefante (soggetto a disponibilità) o in jeep!

Il Forte Amber è un meraviglioso esempio di architettura Rajput che caratterizzava la vecchia capitale durante l'impero Kachhwah. La magnifica cittadella antica, un labirinto di imponenti mura e torri, cela uno stupendo palazzo in marmo, intagliato ed illuminato da un milione di minuscoli specchi che creano uno splendido gioco di luci. Dentro al palazzo si trovano il Diwan-e-Aam, ovvero l'auditorio pubblico, il Diwan-e-Khas, l'auditorio privato, e il Sukh Niws; osserveremo poi le stanze private dei regnanti con le tipiche finestre a grate attraverso le quali le regine, nella loro intimità, potevano osservare le varie vicissitudini della Corte Reale. Potremo inoltre ammirare il Jai Mandir, ovvero il "Tempio della Vittoria", con la sua famosa Sheesh Mahal, la scintillante "Sala degli Specchi".

A completamento della visita della città di Jaipur, visiteremo Il City Palace: nel cuore della parte antica della città, in passato residenza della Famiglia Reale, è un insieme degli stili architettonici Rajput, Moghul ed Europeo.

Al termine delle visite partenza per Jodhpur, arrivo e check-in presso l’Hotel Indana Palace 5* di Jodhpur o similare.
Pranzo in corso d’escursione.
Cena e pernottamento.

7° GIORNO – GIOVEDI’ 12 MARZO: JODHPUR / RANAKPUR / UDAIPUR (260 km / 6 ore circa)
Dopo la prima colazione, visita di Jodhpur, patria del clan dei Rathore, città fortificata dominata dall’imponente Forte e da una serie di colline di arenaria a circa 125 metri di altezza. Visiteremo quindi il Forte Mehrangarh, fondato nel 1459 dal monarca Rao Jodha, da cui la città prende il nome, decorato con squisiti intagli; il Jaswant Thada, monumento sepolcrale in marmo bianco costruito per commemorare il coraggio e la generosità dei sovrani del XIX sec; e per finire il Government Museum, situato in mezzo ai giardini pubblici di Umaid,vanta una variegata collezione di tessuti, ritratti in miniatura, artigianato locale, armi e immagini di Jain Tirthankars. Al termine, partenza alla volta di Udaipur.
Durante il tragitto sosta per visitare Ranakpur, il cui tempio janista venne costruito durante il regno di Rana Kumbha Rajput, monarca liberale e illuminato, nel XV sec. Il tempio Chaumukh, detto delle Quattro Facce e dedicato ad Adinath, ne è il principale e la struttura è poi formata da altri quattro templi sussidiari e numerose cupole supportate da altrettante colonne, il cui numero totale raggiunge le 1.444, ognuna diversa dall’altra; troviamo poi diverse immagini di ninfee intagliate e due campane dal peso di 108 kg, il cui suono riecheggia nell’intero complesso architettonico.

Pranzo in corso d’escursione.
Arrivo a Udaipur e sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Fateh Niwas 4* o similare.
Cena e pernottamento.

8° GIORNO – VENERDI’ 13 MARZO: UDAIPUR
Prima colazione in hotel ed escursione a Eklingji e Nagda.

Eklingji
: 14 miglia a nord est di Udaipur si trova il villaggio di Kailashpuri, famoso per i suoi 108 templi circondati da alte mura difensive. L’intero complesso è conosciuto come tempio Sri Eklingji.
Da Kailashpuri si percorrerà una strada sterrata per raggiungere Nagda: vicino a Kailash Puri, lungo una strada di campagna, si crede sia stata eretta da Nagaditya quarto Mewar, un Re discendente della Guhadatta, nato in una grotta sulle montagne Aravali. In questa zona si trovano anche diversi templi risalenti a molto prima del IV sec.


Nel pomeriggio, visita alla splendida Udaipur, città di laghi, palazzi e fontane, soprannominata “la Venezia d’Oriente” per il suo fascino e per la sua atmosfera. Tra le sue scure e verdi colline si trovano i tre laghi di Udaipur: Pichola, Fateh Sagar e Udai Sagar, su cui si affacciano magnifici palazzi bianchi. Visita al City Palace, grandiosa e meravigliosa costruzione in marmo e granito, ricca di balconi bianchi, finestre, archi e cupole che svettano dalle torri ottagonali. Seguirà visita al tempio Jagdish, risalente al 1651, e al Sahelion Ki Bari, spettacolare giardino emblema dello stile di vita delle donne reali che una volta vivevano nel Palazzo. Al termine, crociera sul lago Pichola, il più esteso e maestoso lago della zona: dall’alto è dominato da verdeggianti colline, mentre palazzi (tra cui il Jag Mandir), case, ghats, giardini e templi sorgono lungo le sue rive.

Pranzo in corso d’escursione.
Cena e pernottamento.

9° GIORNO – SABATO 14 MARZO: UDAIPUR / VARANASI (volo)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo interno da Udaipur a Varanasi con scalo (orari da definire).
Arrivo a Varanasi, trasferimento presso l’Hotel Madin 5* o similare e sistemazione nelle camere riservate.

Al tramonto avremo l'onore di essere testimoni del Ganga Aarti, una cerimonia davvero scenografica! Si tratta di un rituale indù dedicato alla Dea Madre Ganga, la Dea del più sacro fiume indiano. Essa si svolge sul Dasaswamedh Ghat (la tipica scalinata indiana che scende verso il corso d'acqua) dove alcuni officianti eseguono un’elaborata "puja" (cioè il tipico rituale di offerta) che ha come componente essenziale il fuoco, il tutto in un’atmosfera molto mistica e coinvolgente. Il Ganga Aarti viene eseguito su un palco da un gruppo di giovani "pandit" (maestri) vestiti con abiti color zafferano; iniziano con il soffio in una conchiglia, proseguono con lo sventolio di bastoncini di incenso in elaborati volteggi e poi passano a delle grandi lampade di fuoco che creano affascinanti giochi di luce e forme nel cielo scuro. Il tutto accompagnato da canti, inni e suoni di campanelli, il profumo inebriante di sandalo invade l’aria. Una cerimonia davvero emozionante!

Cena e pernottamento.

10° GIORNO – DOMENICA 15 MARZO: VARANASI
Di prima mattina navigazione sul sacro fiume Gange: l'avere un contatto diretto con la comunità locale e l'assistere al rituale del bagno e della cremazione ripagherà certamente l'essersi alzati prima dell'alba! I pellegrini induisti vengono qui per purificarsi col rituale del bagno nel sacro Gange rivolti verso il sole nascente o al tramonto, quando piccole candele adagiate su alcune foglie vengono fatte scorrere lungo il fiume davanti al Tempio Bharat Mata, dedicato alla "Madre India", onorata anche con una statua in marmo raffigurante l'India Unita.

Colazione in hotel e visita quindi della città di Varanasi, la "Città dei Templi".

Il Tempio Durga, risalente al XVIII sec. e conosciuto anche come "Tempio della Scimmia", rappresenta il massimo potere femminile delle varie Divinità combinate insieme. Il Tempio Tulsi Manas, dedicato al Dio Rama. Il Kashi Vishwanath Mandir è dedicato al Dio Shiva. Merita una visita anche la Banaras Hindu University, una delle più antiche università di tutta l'India, fondata nel 1917 per potenziare lo studio del Sanscrito e dell'arte, della cultura e delle musiche indiane. Il campus si estende per oltre 5 km² e al suo interno si trovano il Nuovo Tempio di Vishwanatha e il Bharat Kala Bhavan, museo dedicato all'arte e all'archeologia.

Pranzo
in corso d’escursione.
Cena e pernottamento.

11° GIORNO – LUNEDI’ 16 MARZO: VARANASI / DELHI (volo)
Dopo la prima colazione in hotel, escursione a Sarnath, luogo simbolo della nascita del buddismo a soli 10 km dal centro della città di Varanasi.

La leggenda narra che fu proprio qui a Sarnath che Buddha rivelò la sua dottrina e fondò la sua comunità monastica. La Colonna di Ashoka a Sarnath è uno dei siti buddisti più famosi al mondo; fondata dall'imperatore Ashoka della dinastia Maurya nel III sec. a.C., si innalza come emblema nazionale della Repubblica Indiana ed è sormontata da quattro leoni. Più recente è, invece, il monastero Mulagandha Kuti Vihar, alla cui entrata si trova un'enorme campana giapponese, mentre muri e soffitti sono decorati con squisiti intagli, quadri e affreschi dell'artista giapponese Kosetsu Nosu; all'interno del tempio si trova anche una statua del Buddha a grandezza naturale. Il Choukhandi Stupa, risalente all'epoca Gupta, si innalza su un piedistallo rettangolare ed è chiuso da una torre ottagonale fatta costruire dall'Imperatore Moghul Akbar per commemorare la visita di suo padre al monumento. Un altro "stupa" di Sarnath che merita una visita è il Dhamarajika Stupa, anch'esso appartenente all'epoca Gupta e costruito dallo stesso Imperatore Ashoka; al giorno d'oggi purtroppo il monumento si trova in uno stato di abbandono e si possono visitare solo le sue rovine.

Pranzo
in corso d’escursione.
Nel pomeriggio, trasferimento in tempo utile per il volo interno da Varanasi a Delhi (orari da definire).
Arrivo a Delhi, trasferimento presso l’Hotel Novotel Aerocity 5* o similare e sistemazione nelle camere riservate.
Cena e pernottamento (fino al momento della partenza) in hotel a Delhi.

12° GIORNO – MARTEDI’ 17 MARZO: DELHI / ITALIA
In nottata, trasferimento all’aeroporto internazionale di Delhi in tempo utile per il volo di rientro in Italia via Roma (voli e orari soggetti a riconferma).

DELHI ORE 04:00 ROMA ORE 08:20
ROMA ORE 09:30 GENOVA ORE 10:35

Pasti e notte a bordo. Arrivo a Genova in mattinata.

FINE DEI NOSTRI SERVIZI


QUOTA BASE:
Euro 2.350,00 per persona in camera doppia – min. 20 partecipanti
Supplemento camera singola Euro 630,00

DA AGGIUNGERE:
Tax Aeroportuali (ad oggi - da riconfermare) Euro 400,00 per persona
Visto d’ingresso Euro 50,00 (ad oggi - da riconfermare)
Assicurazione Annullamento/Medico*/Bagaglio a partire da Euro 95,00


La quota include:

- Voli intercontinentali con Alitalia in classe economica con bagaglio da stiva incluso (soggetti a riconferma)
- Sistemazione in camere doppie standard in hotel 4* e 5* come indicato in programma (o similari), con prima colazione inclusa
- Trattamento di Pensione Completa (in ristoranti locali o in hotel) come indicato in programma. Bevande escluse
- Trasferimenti in loco con pullman privato con aria condizionata come da programma
- Voli interni in classe economica con bagaglio da stiva (di 15 kg), voli e orari soggetti a riconferma
- Visite ed escursioni come indicate in programma, inclusi gli ingressi nei siti
- Guida locale parlante italiano
- ACCOMPAGNATORE AZETA VIAGGI da Genova per tutta la durata del viaggio
- Kit di viaggio esclusivo Azeta

La quota non include:

- Tasse aeroportuali (ad oggi - da riconfermare) Euro 400,00
- Polizza annullamento, medico* e bagaglio: da Euro 95,00 per persona in camera doppia / da Euro 115,00 in camera singola
- Bevande ai pasti
- Visto d’ingresso Euro 50,00 (ad oggi - da riconfermare), con procedura non urgente
- Mance (calcoleremo l’importo delle mance da raccogliere in partenza dal nostro accompagnatore)
- Eventuale adeguamento valutario e/o carburante
- Bollo Euro 2,00
- Facchinaggio
- Extra personali
- Tutto quanto non indicato ne "la quota include"

*copertura per spese mediche fino a Euro 30.000,00 per persona. Possibilità di aumentare i massimali: preventivi su misura a richiesta del cliente.


L’itinerario potrà essere effettuato invertendo o modificando l’ordine delle visite, mantenendo comunque invariato il programma generale; i soggiorni potranno essere riconfermati in strutture similari di pari categoria.


DOCUMENTİ RİCHİESTİ
:
Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua dalla data di rientro in Italia e almeno 2 pagine libere, 1 fototessera per persona (formato 5x5 cm, recente, a colori, su sfondo bianco) da presentare al momento dell’iscrizione; visto di ingresso (con relativo modulo da compilare).

Potete trovare le informazioni aggiornate sugli obblighi sanitari e sulla documentazione necessaria per l'espatrio sul sito ww.viaggiaresicuri.it

Azeta Viaggi
Via Marco Sala 29r
16167 Genova Nervi
Tel. 010.3724544
info@azetaviaggiworld.it

Aeroporti

  • Genova [GOA]

Porti

Nessun porto disponibile

Quote a partire da:

€ 2350

Dal: 2020-03-06 - al: 2020-03-17

Località:
India, [Asia]

I Viaggi del Il Secolo XIX

Oltre alla parte Agenzia Viaggi, Tour Operator, Viaggi di Nozze, Gruppi & Incentives, Azeta ha anche una sezione dedicata a I Viaggi de Il Secolo XIX.

Il famoso quotidiano pubblica regolarmente viaggi e tour che sono interamente programmati da Azeta, grazie all’approfondita conoscenza del territorio europeo e mondiale dello staff. Il format di tali viaggi prevede sempre la partenza da Genova e un accompagnatore Azeta Viaggi presente durante tutta la durata del tour, oltre a piccole chicche come ad esempio un hotel di charme, una cena in un ristorante particolare, la visita a un luogo speciale solitamente non toccato dai tour classici.

Tra gli itinerari che hanno riscosso più successo tra i lettori ricordiamo il Gran Tour del Marocco, Islanda, Portogallo, Sudafrica, Vietnam e Cambogia, Turchia, India e weekend lunghi in città come Istanbul e San Pietroburgo. Molte altre avventure sono in programmazione, seguiteci su Il Secolo XIX e sui nostri canali social per essere sempre connessi con il mondo Azeta Viaggi!

a
Ricerca le offerte secondo i tuoi criteri preferiti: riempi tutti o alcuni campi e clicca il pulsante Cerca offerte.

IN VIAGGIO CON IL SECOLO XIX!!

In viaggio con Il Secolo XIX

Periodo: 01/01 - 31/12

€ 500

ESSENZA COLOMBIANA

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 18/01 - 30/01

€ 2670

OMAN IL FASCINO DEL SULTANATO

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 02/02 - 10/02

€ 2090

VIETNAM CAMBOGIA E BANGKOK

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 24/02 - 11/03

€ 3390

AURORE ALLE LOFOTEN

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 27/02 - 03/03

€ 1890

INDIA SPECIALE HOLI FESTIVAL

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 06/03 - 17/03

€ 2350

SAUDADE BRASILEIRA

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 16/04 - 29/04

€ 2590

UGANDA LA PERLA D'AFRICA

I viaggi con Accompagnatore

Periodo: 19/06 - 01/07

€ 4590

Contatti

Azeta Viaggi
Via M.Sala, 29
16167 - Genova-Nervi (GE)
Tel. (+39) 010.3724544

agenzia@azetaviaggiworld.it

Orari Agenzia

Lun - Ven: 09.00 - 13.00 e 15.30 - 19.00

Sabato mattina si riceve su appuntamento.

Scrivici una mail

Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy
Vorrei ricevere la newsletter

dove siamo

Caricamento mappa in corso ...