ABRUZZO PARCHI E BORGHI 2

I Viaggi con Accompagnatore

SCRIZIONI APERTE!!!

ABRUZZO:
TRE PARCHI NAZIONALI IN UNA SOLA REGIONE ATTRAVERSO CITTÀ E BORGHI
CON ACCOMPAGNATORE AZETA

ALTRA DATA DISPONIBILE: dal 12 al 19 Giugno - CLICCA QUI

Programma di 8 giorni / 7 notti
Dal 17 al 24 Luglio 2021
In Pensione Completa !!!
Con Partenza ed Accompagnatore da Genova!!!

1° GIORNO – SABATO 17 LUGLIO: GENOVA / L'AQUILA
Ritrovo dei Sigg. Partecipanti a Genova in Piazza della Vittoria (o secondo appuntamenti concordati) e partenza con direzione L'Aquila, previste fermate strategiche durante il percorso.
Arrivo e sistemazione nelle camere riservate.
Cena e pernottamento.

2° GIORNO – DOMENICA 18
LUGLIO: L'AQUILA - GROTTE DI STIFFE
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita de L’Aquila con il suo centro storico, uno dei sei più importanti d’Italia per la bellezza del patrimonio architettonico, che oggi torna a risplendere come non mai. La nostra guida ci condurrà, a partire dal parco del Castello Cinquecentesco alla scoperta della straordinaria storia della fondazione dell’Aquila, saranno i monumenti a dar voce a una storia che parla di un popolo che non si arrende. Visiteremo inoltre i monumenti restaurati: la basilica di San Bernardino, la chiesa “delle anime sante” e San Giuseppe artigiano.
Prima di giungere alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio, assaggeremo il torrone morbido al cioccolato in una storica caffetteria. Infine, dopo un breve spostamento, visiteremo il monumento simbolo della città: la fontana della Rivera, nota come fontana delle “99 cannelle”.
Per il pranzo in un agriturismo tipico scopriremo le peculiarità e il gusto dello zafferano dell’Aquila DOP, spezia preziosa non a caso nota come “oro rosso d’Abruzzo”.
Il pomeriggio lo dedicheremo a percorrere un viaggio nel tempo: in epoca preistorica nella vallata aquilana c’era un grande lago, una volta scomparso emerse un fiume, scavando un percorso sotterraneo oggi visitabile, le celebri e imperdibili grotte di Stiffe, dove sale con concrezioni calcaree si alternano a spettacolari cascate.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO – LUNEDI' 19
LUGLIO: CAMPO IMPERATORE (Tour Cinematografico) - CASTEL DEL MONTE - S. STEFANO DI SESSANIO
Prima colazione in albergo. Giornata dedicata all'escursione sul vastissimo altopiano di Campo Imperatore, luogo ritenuto magico dall’Imperatore Federico II (che gli diede il nome) e reso celebre dai film western di Sergio Leone e dal ciclo di Trinità, che qui furono girati. Fin dal medioevo la piana era luogo di passaggio della cosiddetta Via della Lana e, per proteggerla, vennero edificate fortificazioni come quella di Rocca Calascio. A Campo Imperatore c’è l’albergo dove nel 1943 Mussolini venne tenuto prigioniero per qualche giorno, la stanza è ancora intatta e si può visitare; l’albergo è anche la stazione d’arrivo della funivia che sale da Fonte Cerreto ed il punto di partenza di piste da sci e di splendide passeggiate come quelle che conducono ai rifugi Garibaldi e Duca d’Abruzzi (circa 3 h). Percorreremo lo splendido altopiano di Campo Imperatore lungo 30 km: i bellissimi scorci panoramici sulle vette del Monte Prena, del Monte Camicia e su tutte quelle del versante meridionale del massiccio del Gran Sasso, il più alto di tutto l’Appennino, arricchiranno di pregio la nostra esperienza. Siamo negli alti pascoli degli antichi pastori dove regnano ancora animali selvaggi e fieri come lupi e cervi e i maestosi rapaci, che dall’alto sorvegliano il nostro passaggio. Prima di giungere a Castel del Monte vivremo un'esperienza unica, presso il ristoro Mucciante di Fonte Vetica.
Qui consumeremo un aperitivo del Pastore, composto dai tipici arrosticini di carne di pecora. L’esperienza da raccontare e che, scommettiamo, ci divertirà, sta nel cuocere la carne proprio lì, sul posto, in autonomia utilizzando le apposite canalette, grondaie adattate alla cottura degli arrosticini (il must del luogo!)
Il Ristoro Mucciante, e in particolare l'intero altopiano, sono stati spesso utilizzati come scenario d'eccezione per film e spot pubblicitari. Tra i film più conosciuti si ricordano "...continuavano a chiamarlo Trinità" con Bud Spencer e Terence Hill, "Il deserto dei Tartari" con Vittorio Gassman e "Così è la vita" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Arrivo nel pomeriggio a Castel del Monte. Pomeriggio di visita di Castel del Monte, stupendo borgo di circa 530 abitanti inserito nel prestigioso club de "I Borghi più belli d'Italia". E' arroccato sulle pendici del Gran Sasso ed è dominato dall'immenso altopiano di Campo Imperatore, da molti chiamato il "Piccolo Tibet". La vicinanza con i ricchi pascoli dell'altopiano hanno da sempre favorito l'allevamento, sopravvissuto perfino al tramonto della transumanza. L'antichissima pratica della pastorizia ha forgiato una stirpe di pastori e creato una solida e famosa tradizione casearia, che è rimasta intatta nei secoli. Ricotte e formaggi di Castel del Monte erano, infatti, molto apprezzati e ricercati già ai tempi dell'antica Roma.
Prima del rientro in hotel effettueremo la visita del borgo medioevale di Santo Stefano di Sessanio, possedimento dei Medici, con stradine strette e tortuose interrotte da improvvise e ripide scalinate; importanti esempi di architetture civili si incontrano lungo le caratteristiche strade. Durante la visita faremo delle soste al Centro Visite del Parco Nazionale del Gran Sasso Laga e la visita al Museo Terre della Baronia.
Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO – MARTEDI' 20
LUGLIO: BOMINACO - CAPESTRANO - SULMONA
Prima colazione in hotel. Partenza per Bominaco, piccola frazione di 60 abitanti, dove visiteremo uno dei monumenti medievali più famosi d’Abruzzo: la chiesa abbaziale di Santa Maria Assunta e l’oratorio di San Pellegrino, uno scrigno affrescato interamente nel XIII secolo. Proseguiremo verso la Valle del Tirino fino al borgo Mediceo di Capestrano, famoso per il ritrovamento del “Guerriero di Capestrano”, una statua rinvenuta casualmente nel 1934 da un contadino locale durante dei lavori agricoli per l’impianto di una vigna. Il guerriero, noto anche con il suo nome Nevio Pompuledio, risale alla metà del VI sec. a.C.
Qui pranzeremo con prodotti locali a base di gamberi di fiume, allevati nelle acque limpide del fiume Tirino, in un noto ristorante del luogo.
Nel pomeriggio, visita di Sulmona: città di origini antichissime che, ricchissima d’emergenze artistiche, diede i natali al poeta Ovidio e fu il luogo dove, in età preromana, furono creati i famosi confetti. Monumenti di eccezionale bellezza sono il Complesso dell’Annunziata, la Cattedrale di San Panfilo, l’acquedotto medievale, e Santa Maria della Tomba.
Cena e pernottamento in hotel a Sulmona.

5° GIORNO – MERCOLEDI' 21
LUGLIO: SCANNO IL BORGO DEL CUORE - FRATTURA VECCHIA IL BORGO FANTASMA
Prima colazione in hotel. Partenza per Scanno, che raggiungeremo attraversando le spettacolari Gole del Sagittario. La guida ci farà scoprire uno dei borghi più belli d’Italia, una perla incastonata a 1.000 metri di quota, ai margini del Parco Nazionale d’Abruzzo. Nel centro storico conosceremo i luoghi simbolo del paese, fotografato dai più importanti fotografi del ‘900, qui incontreremo gli artigiani del ricamo a tombolo e gli orafi che da generazioni creano la famosa “Presentosa”.
Durante la passeggiata non mancherà un dolce momento per gustare, in una storica pasticceria, i dolci di Scanno: il Pan dell’Orso e il Mostacciolo.
Pranzo tipico in ristorante.
Pomeriggio visita al borgo fantasma di Frattura Vecchia, dove il tempo si è fermato a 100 anni fa e precisamente al 13 gennaio del 1915, quando un terribile terremoto vi causò ampie distruzioni. Vicoli deserti e case silenziose con al loro interno ancora i pentolami utilizzati e lasciati in tutta fretta immediatamente dopo la tragedia, fermi come per incantesimo alla vita quotidiana di allora. Nel paese disabitato, nel 1956, sono state girate anche alcune scene del film “Uomini e Lupi“ con Silvana Mangano ed Yves Montand e “Un viaggio chiamato amore”, film del 2002 diretto da Michele Placido. Potremo trascorrere il restante tempo libero con diverse attività sul lago a forma di cuore: un’escursione in pedalò, un giro del lago in bici o semplicemente un po' di relax.
Cena e pernottamento in albergo a Pescasseroli.

6° GIORNO – GIOVEDI' 22
LUGLIO: VAL FONDILLO E LA GROTTA DELLE FATE - PESCASSEROLI
Prima colazione in hotel. La guida naturalistica ci accompagnerà in un’escursione di un'intera giornata (termine ore 16 circa) in una delle aree faunistiche più belle del Parco. Nella valle ci sono innumerevoli fonti d’acqua che ne fanno un paradiso botanico che certamente vi colpirà. Attraverseremo il bosco con faggi secolari alti oltre 40 metri, salici e radure ricche di fiori, fino ad incontrare la Grotte delle Fate, una cavità naturale formata dall'erosione dell'acqua. La sorgente che vi scorre all'interno è limpidissima ed il contesto particolare e magico danno il nome a questa opera della natura.
Qui, in un'area attrezzata, consumeremo un tipico pranzo di montagna all’aperto: i cuochi dell’hotel prepareranno per noi un barbecue con carne di montagna alla brace, salsicce tipiche, verdure grigliate, scamorze arrostite, ecc.
Nel pomeriggio andremo alla scoperta di un’azienda agricola biologica di bovini di Pezzata rossa italiana. Qui verremo condotti in uno squisito percorso di degustazione di prodotti tipici (caciocavalli, formaggi, fior di latte, scamorze fresche e passite, yogurt magro, vari tipi di ricotta fresca, salata, alle erbette), realizzati secondo l'antica tradizione abruzzese e gradevoli al palato, impossibili da ritrovare altrove.
Prima del rientro in hotel ci concederemo una passeggiata nel borgo di Pescasseroli, il cui nucleo urbano, in posizione pianeggiante, si è sviluppato attorno all'antica abbazia. La piazza S. Antonio, così chiamata per la presenza di una chiesa oggi scomparsa, è il fulcro della vita di Pescasseroli: è colorata dai faggi e profumata dai piccoli fiori dei tigli ed è ornata, oltre che dalla sede del Comune, da una graziosa fontana, sormontata da una statuetta dell'Immacolata.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

7° GIORNO – VENERDI' 23
LUGLIO: PESCOCOSTANZO - PALENA - FARA SAN MARTINO
Prima colazione in albergo. Partenza per Pescocostanzo, certamente uno dei borghi meglio conservati d’Abruzzo, porta i segni di quella che è stata una grande e ben organizzata ricostruzione della cittadina operata per lo più da maestranze lombarde. I vertici dell’artigianalità artistica settecentesca si possono ammirare all’interno delle chiese e sulle facciate dei palazzi nobiliari. Visteremo il Museo del Tombolo dove potremo scoprire da vicino questa antica e preziosissima arte del ricamo. Dal 1992 è stata istituita la Scuola Comunale di Merletto a Tombolo con l’obiettivo di tramandarne la conoscenza, la pratica e la tradizione. Infine ci sposteremo al Bosco di Sant’Antonio, antica e sacra faggeta in origine dedicata a Giove, che venne celebrata da Ermanno Olmi nel film "Mille anni". Proseguimento per Palena.
Pranzo in ristorante.
Pomeriggio visita guidata dell’Area Faunistica dell’Orso Bruno, nel Parco Nazionale della Majella di Palena. Il percorso di scoperta del placido plantigrado inizia con la visita al MOM, il Museo dell’Orso Marsicano, ospitato in un’ala dell’ex Convento di S. Antonio per completarsi con la visita all’Area Faunistica dell’Orso Bruno. Metaforicamente il Museo apre le porte e ci accompagna nell’area che ospita tre esemplari di Orso Bruno Europeo. L’area si estende per circa un ettaro, ed è caratterizzata da un bosco di abeti, cespugli, alberi da frutto e aree di pascolo dove è possibile avvistare ed osservare, in totale tranquillità e sicurezza, le orse Caterina, Iris e Margherita, e conoscere le loro storie. A seguire, ci sposteremo all’eremo costruito dai celestini agli inizi del 1300, per tramandare la memoria della prima residenza eremitica di Pietro da Morrone, successivamente Papa Celestino V. Qui visse, per tre anni, in una piccola grotta, tuttora visitabile, tanto angusta e bassa che a malapena poteva accoglierlo in piedi o sdraiato. Visita guidata dell’eremo e successivo trekking fino ad arrivare alla grotta dove visse Pietro da Morrone.
Successivo trasferimento in albergo a Fara San Martino.
Cena e pernottamento.

8° GIORNO – SABATO 24
LUGLIO: RIENTRO A GENOVA
Prima colazione in hotel e partenza per il rientro a Genova, previste tappe durante il tragitto.

FINE DEI NOSTRI SERVIZI


QUOTA BASE:
Euro 1.250,00 per persona in camera doppia - min. 20 partecipanti
Supplemento camera singola Euro 280,00

DA AGGIUNGERE:

Assicurazione Annullamento/Medico*/Bagaglio a partire da Euro 40,00

La quota include:
- Trasporto da/per Genova in pullman Gran Turismo, adattato per il distanziamento sociale
- Sistemazione in camere doppie standard in hotel 3* (L'Aquila, Pescasseroli, Fara San Martino) e 4* (Sulmona)
- Pensione Completa, eccetto il pranzo del 1° e ultimo giorno in quanto saremo in trasferimento. Incluse degustazioni e aperitivi. Il pranzo barbecue del 6° giorno verrà effettuato come da descrizione al raggiungimento del minimo di partecipanti, in caso contrario l'hotel fornirà un pranzo in cestino da viaggio
- Visite ed escursioni come da programma con guide locali. Ingressi alle Grotte di Stiffe e all’area Faunisitca del Lupo a Palena
- ACCOMPAGNATORE AZETA VIAGGI da Genova per tutta la durata del viaggio
- Kit di viaggio esclusivo

La quota non include:

- Polizza annullamento/medico*/bagaglio: da Euro 40,00 a persona (fino ai 74 anni) in camera doppia con copertura annullamento motivi certificabili e Covid; da Euro 78,00 a persona con copertura annullamento per qualsiasi motivo fino a 13 giorni prima della partenza. Quotazioni precise al momento della conferma
- Pasti non indicati (pranzo del 1° e dell'ultimo giorno perché in trasferimento)
- Bevande ai pasti
- Mance (calcoleremo l’importo delle mance da raccogliere in partenza dal nostro accompagnatore)
- Eventuale adeguamento per minimo di persone non raggiunto
- Facchinaggio ed extra personali
- Tutto quanto non indicato ne "la quota include"

*copertura per spese mediche fino a Euro 10.000,00 per persona. Possibilità di aumentare i massimali: preventivi su misura a richiesta del cliente.


L’itinerario potrà essere effettuato invertendo o modificando l’ordine delle visite, mantenendo comunque invariato il programma generale; i soggiorni potranno essere riconfermati in strutture similari di pari categoria.


Documenti richiesti:

Carta d’identità valida per viaggiare, da presentare al momento dell’iscrizione.

Azeta Viaggi
Via Marco Sala 29r
16167 Genova Nervi
Tel. 010.3724544
agenzia@azetaviaggi.com

Aeroporti

Nessun aeroporto disponibile

Porti

Nessun porto disponibile

Quote a partire da:

€ 1250

Dal: 2021-07-17 - al: 2021-07-24

Località:
Abruzzo [Italia, Europa]

I Viaggi del Il Secolo XIX

Oltre alla parte Agenzia Viaggi, Tour Operator, Viaggi di Nozze, Gruppi & Incentives, Azeta ha anche una sezione dedicata a I Viaggi de Il Secolo XIX.

Il famoso quotidiano pubblica regolarmente viaggi e tour che sono interamente programmati da Azeta, grazie all’approfondita conoscenza del territorio europeo e mondiale dello staff. Il format di tali viaggi prevede sempre la partenza da Genova e un accompagnatore Azeta Viaggi presente durante tutta la durata del tour, oltre a piccole chicche come ad esempio un hotel di charme, una cena in un ristorante particolare, la visita a un luogo speciale solitamente non toccato dai tour classici.

Tra gli itinerari che hanno riscosso più successo tra i lettori ricordiamo il Gran Tour del Marocco, Islanda, Portogallo, Sudafrica, Vietnam e Cambogia, Turchia, India e weekend lunghi in città come Istanbul e San Pietroburgo. Molte altre avventure sono in programmazione, seguiteci su Il Secolo XIX e sui nostri canali social per essere sempre connessi con il mondo Azeta Viaggi!

a
Ricerca le offerte secondo i tuoi criteri preferiti: riempi tutti o alcuni campi e clicca il pulsante Cerca offerte.

IN VIAGGIO CON IL SECOLO XIX!!

In viaggio con Il Secolo XIX

Periodo: 01/01 - 31/12

€ 900

VIAGGI CON ACCOMPAGNATORE

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 01/01 - 31/01

€ 900

UMBRIA CON AZETA MAGGIO

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 24/05 - 29/05

€ 1050

ABRUZZO PARCHI E BORGHI

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 12/06 - 19/06

€ 1140

CAMARGUE CON IL FOTOGRAFO!

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 17/06 - 20/06

€ 760

UMBRIA CON AZETA LUGLIO

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 15/07 - 20/07

€ 1150

ABRUZZO PARCHI E BORGHI 2

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 17/07 - 24/07

€ 1250

UMBRIA CON AZETA SETTEMBRE

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 15/09 - 20/09

€ 1050

A DUBAI PER L’EXPO!

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 11/11 - 16/11

€ 1160

A DUBAI PER L’EXPO: 2022

I Viaggi con Accompagnatore

Periodo: 20/01 - 25/01

€ 1160

Contatti

Azeta Viaggi
Via M.Sala, 29
16167 - Genova-Nervi (GE)
Tel. (+39) 010.3724544 (interno 1)

agenzia@azetaviaggiworld.it

Orari Agenzia

Lun - Ven: 09.00 - 13.00 e 15.30 - 19.00

Sabato mattina si riceve solo su appuntamento per i viaggi di nozze.

Scrivici una mail

Ho letto e approvato l'informativa sulla privacy
Vorrei ricevere la newsletter

dove siamo

Caricamento mappa in corso ...